A partire da conoscenze di base accessibili a tutti, si capisce l'importanza di atti quotidiani anche loro estremamente semplici, accessibili a tutti, per mantenere o ripristinare la salute. L'obiettivo è di accogliere la malattia e il messaggio che porta con sé, perché sia l'opportunità di essere guidati verso i cambiamenti da effettuare e cosi uscire dall'esperienza rinforzati, maggiormente felici e più sani di prima della malattia. Liberarsi dalla paura e dalla confusione, fare chiarezza, prendere fiducia, recuperare forza e corraggio e il contatto con la nostra saggezza interiore sempre presente, infallibile, e sempre adatta a noi, alla nostra individualità, alla nostra unicità.

Per chi?

Per i professionisti della salute, per integrare nella loro professione il lavoro sulle radici della malattia.

Per i semplici pazienti potenziali che siamo tutti, che s'interrogano sul senso profondo di tale malattia o tale evento, avvenuti "per caso" nella loro vita a un dato momento.

Per ogni persona interessata a conoscersi meglio e conoscere meglio il proprio funzionamento per mantenere e incrementare la propria vitalità a 360 °, anche a scopo preventivo.